venerdì 11 settembre 2015

"MOJO" per le verdure al vapore


Mi sono resa conto che tante diete non hanno successo perché i sapori delle verdure al vapore non attirano molto.
Ecco la ricetta facile di una salsa che ha origini dalle Isole Canarie, dove ho abitato per qualche anno, e mi piaceva tantissimo. Loro la chiamano mojo e ci sono varianti per tutti i gusti e sapori. Le verdure al vapore saranno decisamente più saporite.

Laboratorio Ayurveda
Ingredienti

Due denti di aglio
Una manciata di prezzemolo fresco
Un peperoncino fresco di  Cayene
Un paio di cucchiai di olio di oliva
Sale, pepe, paprika dolce, curcuma e cumino a piacere
(Uso meno spezie se nella salsina c’è l’aglio. L’aglio se non è gradito può essere sostituito con un  cucchiaio di capperi)


Tritare a mano il prezzemolo.
Laboratorio Ayurveda
Laboratorio Ayurveda
Laboratorio Ayurveda
Poi nel mortaio pestare bene l’aglio e il peperoncino fresco tritato  a mano prima. Aggiungere il prezzemolo e continuare il pestaggio, può risultare anche divertente se il mortaio e bello stabile. Alla fine, quando tutto è diventato una pasta, aggiungere le spezie e con un cucchiaio di legno o porcellana aggiungere l’olio a filo e girare continuamente. Due tre gocce d’acqua  o suco fresco di limone alleggeriscono la salsa.
Laboratorio Ayurveda
Conservare in un barattolo piccolo nel frigo per 4/5 giorni al massimo.

Se si ha fretta può essere usato il minipimer ma in questo caso la quantità deve essere maggiore.

Io per questa ricetta ho usato radice di curcuma fresca ma va benissimo anche un pizzico di polvere di curcuma.