lunedì 6 febbraio 2017

ultimo giorno

Laboratorio Ayurveda
Sono rimasta sola nella Guest House sul lungo mare Keralayano.
Mi ero messa in mente di passare la mattinata sulla spiaggia che vedo davanti alla mia stanza, ma al risveglio mi aspetta una sorpresa: centinaia di uomini proprio davanti sulla spiaggia.
Mi chiedo, ma se ieri che era di domenica non c'era nessuno, come mai oggi sono tutti qua?
Mi avvicino mentre il pulmino col gruppo arrivato ieri lascia la struttura.
Mi dicono ch'è  una questione tra locali, siccome è zona di pescatori immagino sia una zuffa per questo tema.
È arrivata anche la polizia, nulla di grave perché si parla un po' a voce alta ma non succede null'altro.
Laboratorio Ayurveda
Dopo circa due ore sento applausi dalla folla spettatrice sui muretti e vedo la folla che occupava la spiaggia dividersi e allontanarsi, ognuno verso la propria casa. Segno che dopo due ore di discussione hanno risolto, o solo posticipato, il diverbio.
E io prego a Dio che se ne vadano tutti perché tra umidità, sole e sudore che porta fuori un mese di alimentazione ricca in spezie, sento forte la voglia di tuffarmi in mare. Oggi vestita perché meglio non osare troppo quando non si è in compagnia.
Un aquila si posa vicino e scatto due foto mentre ancora gli uomini sul muretto davanti stanno lì seduti. Andranno via?
Hmmmm ...se oso fare il bagno davanti loro sicuramente non abbandonano la postazione.
Questa mattina ero l'unica donna sugli scogli e anche se sono gentili non ero del tutto sicura che la mia presenza fosse del tutto gradita.
Adesso dall'amaca nel giardino li guardo e prego che mi sia data la possibilità di questo bagno ristoratore prima dell'arrivo del taxi  per portarmi all'aeroporto.