giovedì 11 giugno 2015

Chapati


Siete rimasti senza panne! Basta avere un po' di farina, meglio integrale, in casa. Velocemente impastare la farina e un pizzico di sale con acqua abbastanza calda fino che la pasta diventa elastica, non di più. Coprire la palla di pasta con l'olio e lasciare riposare 10 min.
Per due tre chapati, piadine indiane, basta cca 75 gr/100 gr farina ma meglio impastare di più. Rimane perfettamente x un giorno/due in frigo, tenere coperto. 
Dopo il riposo formare le palline come quelle di golf più o meno. Stendete la pasta infarinando prima la pallina fino a formare una piadina di uno spessore di 2 o 3 mm.

Poi ungere con un goccio di olio o ghee una piastra antiaderente. Cuocete schiacciano i bordi con una palleta di cucina e girate quando si formano le bolle. Ungete il chapati con altro poco olio o ghee durante la cottura. 
 


Piegate in quattro e tenere in caldo in uno strofinaccio o sotto coperchio. Servire calde con ripieno di verdure stuffate o semplicemente come pane.